02/01/2020 – ISCRIZIONI ON LINE – Dal 7 al 31 gennaio 2020

Il periodo per la presentazione delle domande di iscrizione per tutte le classi iniziali della scuola primaria, secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado nonché per i Centri di Formazione Professionali regionali (CFP)  è fissato dal 7 gennaio 2020 al 31 gennaio 2020.

Le iscrizioni alla scuola statale avvengono tramite la procedura on line.

A partire dal 10 dicembre, le scuole secondarie di I grado sono tenute a comunicare il “Consiglio orientativo” relativamente agli alunni frequentanti le classi conclusive. Per ciascun alunno la scuola può indicare non più di 3 scelte, specificando percorso, settore e indirizzo.

Predisposizione del modulo di iscrizione (personalizzazione) dal 10/12/2019 al 31/12/2019.

Il modello della domanda di iscrizione può essere personalizzato a partire da quello predisposto nell’anno precedente.

Il modello di iscrizione riporta tutte le possibili articolazioni dell’orario settimanale, previste dall’art.4 del D.P.R. n. 89/2009, in quanto la scelta del tempo scuola viene esercitata dalle famiglie.

All’atto dell’iscrizione, i genitori esprimono le proprie opzioni rispetto alle possibili articolazioni dell’orario settimanale (previste dall’art. 5 del D.P.R. n. 89/2009) presenti nel modello.

La funzione di gestione degli indirizzi di studio consente:

– ai licei di inserire il percorso e l’indirizzo offerto;

– agli istituti tecnici di specificare sia il settore sia l’indirizzo;

– agli istituti professionali di indicare gli indirizzi previsti dal D.lgs.13 aprile 2017, n.61, e l’offerta formativa sussidiaria (IeFP).

La funzione di gestione dei corsi consente alla Regione di indicare, per ogni CFP, i corsi IeFP offerti, selezionandoli tra quelli classificati nelle tabelle Ministeriali.

Le istituzioni scolastiche che, in virtù dell’autonomia, abbiano integrato il modulo di iscrizione con la richiesta di dati personali aggiuntivi necessari per fornire alle famiglie particolari servizi ovvero per renderle consapevoli dei criteri di precedenza nelle iscrizioni (come deliberato dal Consiglio d’Istituto), devono completare l’informativa con l’indicazione della delibera.

Dalla Nota MIUR 3123 del 2.12.2019

__

Adempimenti delle istituzioni scolastiche.

Le domande di iscrizione sono accolte entro il limite massimo dei posti complessivamente disponibili nella singola Scuola, definito in base alle risorse di organico, al numero e alla capienza delle aule, anche in considerazione dei piani di utilizzo degli edifici scolastici, predisposti dagli Enti locali competenti.

Dalla Circolare MIUR 22994 del 13.11.2019

Potrebbero interessarti anche...