06/03/2021 -DPCM del 2 marzo 2021 – Scheda n. 222 –

Le norme valide per la Scuola dal 6 marzo al 6 aprile 2021.

– Scheda n. 222-

  1. ZONA BIANCA

Tutte le attività in presenza per tutte le scuole di ogni ordine e grado.

  • ZONA GIALLA  E  ZONA ARANCIONE

1^ciclo di istruzione – Scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di 1^ grado.

  • L’attività didattica ed educativa continua a svolgersi integralmente in presenza. E’ obbligatorio l’uso di dispositivi di protezione delle vie respiratorie salvo che per i bambini di età inferiore ai sei anni e per i soggetti con patologie o disabilità incompatibili con l’uso della mascherina.

2^ciclo di istruzione-  Scuola secondaria di 2^ grado-

  • Sono adottate forme flessibili nell’organizzazione dell’attività didattica (  artt. 4 e 5 del DPR 8 marzo 1999, n. 275) in modo che almeno al 50 per cento e fino a un massimo del 75 per cento degli studenti sia garantita l’attività didattica in presenza.

La restante parte degli studenti si avvale della didattica a distanza.

  •  E’ sempre garantita la possibilità di svolgere l’attività didattica in presenza qualora:
  • sia necessario l’uso di laboratori, 
  • sia necessaria in situazione di disabilità dei soggetti coinvolti e in caso di disturbi specifici di apprendimento e di altri bisogni educativi speciali.
  •  Va comunque garantito il collegamento on line con gli alunni della classe che sono in didattica digitale integrata, in modo che sia garantita una relazione educativa che realizzi l’effettiva inclusione.

            ORGANI COLLEGIALI

Le riunioni degli organi collegiali delle istituzioni scolastiche ed educative di ogni ordine e grado continuano a essere svolte solo con modalità a distanza.

            VISITE DI ISTRUZIONE

Sono sospesi i viaggi di istruzione, le iniziative di scambio o gemellaggio, le visite guidate e le uscite didattiche comunque denominate, programmate dalle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado.

            PCTO

Sono fatte salve le attività inerenti i percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento, nonché le attività di tirocinio, da svolgersi nei casi in cui sia possibile garantire il rispetto delle prescrizioni sanitarie e di sicurezza vigenti.

  • ZONA ROSSA

Per tutte le scuole di ogni ordine e grado:

  • sospensione delle attività in presenza dei servizi educativi dell’infanzia, delle attività scolastiche e didattiche delle scuole di ogni ordine e grado.

Si svolgono esclusivamente con modalità a distanza;

  • resta salva la possibilità di svolgere attività in presenza qualora
  • sia necessario l’uso di laboratori ,
  • sia necessaria in situazione di disabilità dei soggetti coinvolti e in caso di disturbi specifici di apprendimento e di altri bisogni educativi speciali.

Va comunque garantito il collegamento on line con gli alunni della classe che sono in didattica digitale integrata, in modo che sia garantita una relazione educativa che realizzi l’effettiva inclusione.

  • MISURE RESTRITTIVE
  • La sospensione di tutte le attività e il loro svolgimento esclusivamente a distanza in tutte le scuole di ogni ordine e grado – indipendentemente dalla “colorazione “ della Regione – possono essere disposti dai Presidenti delle regioni o province autonome nelle aree, anche di ambito comunale, nelle quali:
    • siano state adottate misure stringenti di isolamento a causa della circolazione di varianti di SARS-CoV-2 ad  alto rischio di diffusività o resistenti al vaccino o  capaci di indurre malattia grave,
    • l’incidenza cumulativa settimanale dei contagi sia superiore a 250 casi ogni 100.000 abitanti, 
    • siano richieste da una motivata ed eccezionale situazione di peggioramento del quadro epidemiologico